Un viaggio all’interno dei più segreti segreti dell’universo.

Buongiorno puttanelle.

Oggi scopriremo una quantità indicibile di informazioni che potranno esservi utili per lo sviluppo della vostra cultura. Innanzitutto partiamo col dire che tali informazioni non dovrebbero negare l’appartenenza di voi cari lettori alla comunità umana, ma potrebbero farlo nel caso in cui esse vengano fraintese o voi siate delle teste di pene. (caso del tutto ipotetico)

Quindi: Sapevate che nell’universo esiste una stella che è quasi al termine della propria esistenza e che presto esploderà rilasciando dei raggi estremamente concentrati? Sapevate che questi raggi sono talmente potenti che nel giro di pochi secondi potrebbero polverizzare il 25% dell’atmosfera terrestre? No? Beh ora lo sapete.

Ah, secondo alcuni calcoli quella stella è proprio orientata verso il sistema solare. Che strana coincidenza, eh?

Ma andiamo avanti.

Sapevate che gli scoiattoli provengono da un altro pianeta? Ah no, aspetta, non dovevo dirlo… Niente, fate finta di non aver letto nulla.

Sapevate che l’universo è in continua espansione e che ad un certo punto potrebbe… puff… cominciare a “strapparsi”? Ciò è possibile, e tale teoria è denominata Big Rip. Lo so, state pensando al gioco Big Rigs, ma fortunatamente non sono la stessa cosa. (Anche se studi scientifici dimostrano che il suo utilizzo velocizza l’avvicinarsi del Big Rip dello 0.014%. Andiamo avanti.) Questa teoria dice che ad un certo punto il nostro caro universo non sarà più tenuto insieme dalla forza di gravità, e quindi, molecole in primis, poi orbite, stelle e così via, tutto diventerà… Un cumulo di particelle non legate tra di loro in un universo composto principalmente da materia oscura.

Però c’è una buona notizia: Ciò avverrà tra miliardi di anni. Forse.

Andiamo avanti!

Sapevate che la merda puzza? Ciò è dimostrabile utilizzando un olfattometro ad atomi di neurosio concentrato. Studi scientifici ampliamente riconosciuti dimostrano che la quantità di disgusto provocato dalla merda sia paragonabile all’odore di 37 procioni morti, alla distanza di 48.37 cm. Ciò è dimostrabile.

Andiamo avanti.

Sapevate che il numero di pianeti nell’universo è solo 1 miliardo e 428 milioni di volte superiore al numero di atomi contenuti nel corpo umano? Ciò significa che se ognuno degli atomi del nostro corpo fosse un pianeta si potrebbero benissimo occupare 8 milioni di galassie come la nostra.

Ora non vi sentite più importanti? Non vi sentite più di un puntino per l’universo? No? Bene, avete compreso l’essenza dell’universo.

Sapevate che il gatto cade sempre in piedi? E sapevate che anche la fetta di pane imburrata cade sempre dalla parte del burro? Ciò significa che: Prendiamo un gatto, attacchiamoci sulla sua schiena una fetta di pane imburrato e avremo… TADA! Un gatto rotante ad energia infinita! Non è una stronzata, è una vera e propria teoria, lo dice anche Wikipedia.

E con questo concludo, ora siete liberi di smanellarvi come più vi aggrada (se non lo stavate già facendo, il che sarebbe abbastanza inquietante) o di quale qualunq’altra cosa. Saluti.

LDS per sempre.